Home News MUSICA // “ROOM 23” è il primo singolo di Martina Mini (MMline...

MUSICA // “ROOM 23” è il primo singolo di Martina Mini (MMline Production Records)

ADV

Martina Mini 17 anni nasce a Roma, vive a Guidonia e frequenta l’istituto di moda. Studia da 7 anni canto con la vocal coach Johanna Pezone (Cuore in musica Academy). Un anno molto importante per Martina, perché firma un contratto con la Manager e discografica Maria Totaro per MMline Production Records, grazie alla propria vocal coach Johanna, scouting della Label.

ROOM23, scritto dall’autrice Vicentina Giorgia Brunello del team MMline ed in promozione radiofonica da ottobre, è stato prodotto ai Jericho Studios, situato nella sede della MMline in veneto.

ADV

ADV

In anteprima il video girato dal videomaker Marco D’Andragora della Dam studio: https://www.youtube.com/watch?v=tHHhtWU-ktU

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è cover_martina.jpg

Il testo di Room 23

Finiamo sempre da me – E finisce che – Facciamo le tre
Sali da me – Room ventitré – Resta finché
Resta finché – I pensieri in te – Stanno scomparendo – come sto Moet
Bicchiere vuoto – Facciamo le tre – Bicchiere vuoto – Facciamone tre
Ho visto il buio – Tenerti per mano l’altra sul collo
E scusa se piango – Ma l’inferno è molto più grande di questo hotel
Ho il cuore vuoto – Mezzo ubriaco – Oro placcato – Se ti chiamo squilla a vuoto
Finiamo sempre da me – E finisce che – Facciamo le tre
Sali da me – Room ventitré – Resta finché

Room 20 – Room 23
Ti porto a Champs Élysées – Resta con me – Fino alle tre
Ora Roma Parigi in un’ora – Sangue nelle vene – Sembra Moet – Tu sei senza di me
E vola – Vola sopra Baltimora – La città di notte – Sembra un cliché – Tu sei peggio di me
Bacio in bocca ogni mio nemico – Chi mi guarda punta il dito
Che alla fine è il mio migliore amico – Alla fine è il mio migliore nemico (ehh)
Scrivo col sangue sui muri – Scrivo poesie ad occhi chiusi
Che alla fine mi guardi e mi giuri – Alla fine mi guardi e mi giuri che
Se salto nel vuoto – Mi tieni per mano fino allo schianto
E scusa se piango – Ma l’inferno è molto – più grande di sto privè
Ho il cuore vuoto – Mezzo ubriaco – Oro placcato- Se ti chiamo squilla a vuoto
Finiamo sempre da me – E finisce che – Facciamo le tre
Sali da me – Room ventitré – Resta finché

Room 20 – Room 23
Ti porto a Champs Élysées – Resta con me – Fino alle tre
Ora – Roma Parigi in un’ora – Sangue nelle vene – Sembra Moet – Tu sei senza di me
Ora Roma Parigi in un’ora – Sangue nelle vene – Sembra Moet – Tu sei senza di me
E vola – Vola sopra Baltimora – La città di notte – Sembra un cliché – Tu sei peggio di me
Resta finché – I pensieri in te – Stanno scomparendo – come sto Moet
Bicchiere vuoto – Facciamo le tre – Bicchiere vuoto – Facciamone tre
Dicono che – Se parli al back – Muore un’infame – Ogni volta che
Hai il bicchiere vuoto – Hai il bicchiere vuoto – Finiamo da me

ADV