Home Game Quercetti gioca GREEN: per divertirsi bisogna sporcarsi le mani!

Quercetti gioca GREEN: per divertirsi bisogna sporcarsi le mani!

SHARE

Dall’azienda leader nel gioco educativo una nuova linea  di kit per giardinaggio a misura di bambino

 

Realizzare un orto? E’ un gioco da ragazzi. Anzi, da bambini! Ci sono i pomodorini e il basilico, i fagiolini e gli spinaci, i papaveri e le fragole, la camomilla e la lattuga … tutti gli ingredienti per realizzare un orto in piena regola, per coltivare piccoli frutti e fiori colorati. Da Quercetti, azienda leader nel gioco educativo, arriva una novità green, di nome e di fatto. Una linea completa di giochi in cui la prima regola è sporcarsi le mani!

Quercetti Green propone 10 kit con cui i bimbi potranno destreggiarsi in attività di giardinaggio, per realizzare da soli il proprio orto sul balcone di casa. Ogni kit contiene i semi, il terriccio, vasetti biodegradabili, etichette per identificare i semi e un libretto con le indicazioni necessarie per far crescere il proprio orto e un calendario con le indicazioni per la semina.

I semi scelti sono di erbe, fiori, ortaggi e frutti tipicamente mediterranei, facili da coltivareeadatti alla preparazione di numerose squisite ricette, per invogliare il bambino a mangiare in modo più sano, assaggiando le verdure che lui stesso ha contribuito a far crescere.

adv

Sporcarsi le mani con la terra rende i bambini consapevoli della natura e dei suoi tempi, del passare dei giorni e delle stagioni. Gli insegna che un ortaggio non è solo una merce da acquistare, che ottenerlo richiede tempo, pazienza e cura.

In un’era in cui i nostri figli sono abituati a correre, a fare e ottenere tutto in fretta, a spostare un ditino su un touch screen per conseguire un risultato immediato, il valore di un gesto, di un’azione, di un gioco che insegni loro la pazienza è incalcolabile.

Le manine che toccano i semi e la terra, sporcarsi per giocare e allo stesso tempo lavorare per ottenere un risultato, sapere di poter creare qualcosa che nascerà e che prenderà vita, vedere l’evoluzione del seme, delle radici, delle foglioline, sono attività  dallo smisurato valore educativo.I bambini esplorano il mondo utilizzando i sensi. Più li favoriamo in questo cammino, più li aiutiamo a entrare in relazione con quanto li circonda.

I benefici sui più piccoli sono innumerevoli: dal rispetto per l’ambiente e la natura, allo sviluppo della virtù della pazienza, alla responsabilizzazione del bambino per la cura quotidiana delle piante, che vanno accudite e innaffiate.

Come tutti i giochi Quercetti, anche questi nascono per educare, formare, insegnare qualcosa al bambino. E come tutti i prodotti dell’azienda torinese, anche questi prevedono un contatto, un’esperienza diretta. La mano del bambino tocca, manipola, crea e raccoglie i frutti del proprio “lavoro”.

SHARE

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here