Home News I dettami della moda dell’estate 2018 by Cinzia Diddi

I dettami della moda dell’estate 2018 by Cinzia Diddi

SHARE
ADV

Cosa ci detta la Moda in questa stagione primavera/ estate

La parola d’ordine della stagione?

Divertirsi combinando tonalità diverse per  giochi di contrasto, con le più svariate gradazioni di una tinta, o ancora ritrovare la stessa identica nuance su capi e accessori da combinare tra loro in total look, per un risultato all’insegna dell’allegria. Il messaggio della moda primavera estate  2018 è contrastare il grigiore dell’ inverno. Questa è la stagione /moda in cui ognuno può veramente riuscire a trovare il proprio stile avvicinandosi a quelli che sono i propri personali parametri di gusto.

Quali sono le maggiori tendenze?

Non emergono vere e proprie tendenze nette, guadagna la scena il pois ma anche la riga, gli accessori micro ma anche macro, i capi d’abbigliamento oversize ma anche slim,  sia per l’ uomo che per la donna.

Gli outfit maschili giacca+pantalone sono declinati nei colori moda più accesi, così come vestiti lunghi e i vestiti corti diventano delicati abiti giorno-sera carismatici e deliziosi. Basta poi un paio di sneakers per donare un  sapore casual chic, pratico e una delicata e agrodolce nota glamour.

Le più comode tra le scarpe camminano sulla pedana fashion della stagione calda per aggiungere un tocco di leggerezza e di contrasto anche agli outfit, sia uomo che donna, più eleganti e sofisticati.

adv

Grande conferma dalla precedente stagione è la tendenza glitter e paillettes, per poter brillare, brillare, brillare!

Calze e calzini. Anche in estate e soprattutto in primavera potrete sfoggiare: collant, calze, parigine, calzettoni e affini. Meglio se in versione coloratissima.

Gioielli plexi. Niente metalli o pietre preziose, il plexi trionfa e prende vita in bijoux scenografici

Piume e frange.Si riconfermano di grande tendenza in molte forme diverse. Non solo per gli accessori, ma anche per abiti e scarpe. Insomma mettete le piume sui vostri abiti!

Abito lungo. Le gonne e gli abiti preferiscono le lunghezze sotto la caviglia, perfetti con strascico e se toccano il pavimento.

Pois vitaminici. Verde, rosa, fucsia e rosso. C’è anche il bianco e nero, per chi non ama osare.

I tessuti a righe. In questa primavera estate emerge tanto il pois quanto le righe.

Il dilemma sulle righe che ingrassano o no, meglio verticali o orizzontali, piccole o ampie; sappiate che va dimenticato. La moda primaverile vuole assolutamente la riga in tutte le sue forme e per tutti i tipi di donne e uomini.

Pizzo bianco. Candito e prezioso il pizzo bianco adorna abiti mini e lunghi, da giorno e da sera

Quali sono i colori protagonisti?

I colori vitaminici e intensi al punto da non passare inosservati.  Ma  anche delicati in sfumature pastello. Purché portino allegria e vivacità.

I colori più cool sono il blu cobalto e notte, le tinte agrumate, il rosa in tutte le nuance, dal  cipria allo shocking, il viola, il ruggine e il verde acqua.

Il colore di moda per l’ estate 2018 in assoluto è il giallo. Perfetto se indossato in total look, energico se abbinato ad altri colori quali l’arancio o il rosa.

New entry  per questa primavera  è il viola elettrico detto Ultra Violet ma anche tutte le sue sfumature di colore. Quindi via libera a lilla e glicine da unire al beige, al bianco e al rosa pesca.

Ma nella vasta gamma cromatica non mancheranno il rosso, colore che personalmente amo perché esprime sentimenti forti , ma ci saranno gli intramontabili bianco e nero e il nude. E poi ancora l’ argento effetto metal.

Grande protagonista è la borsa sia su outfit femminili che maschili.

Anche le borse hanno tanta voglia di apparire. E nessuna intenzione di starsene in secondo piano. Sono  morbide, rigide, maxi, mini e medie. Sono fantasiose e vistose. Ironiche e giocose. Ma anche classiche, intramontabili in tinta unita purché non passino inosservate.

A tracolla, piccole, grandi, pochette: le borse un accessorio importante  che non può mancare.  Il marsupio una new entry.

Insomma ce n’è per tutti i gusti: dalle tracolle dal taglio squadrato ai secchielli tempestati di paillettes effetto metal, dalle mini-bag ai modelli in formato maxi in stile borsone da viaggio, quest’Ultimo soprattutto per caratterizzare i look maschili.  E ancora gli zaini :deliziosi in tutte le taglie.

È come se la MODA volesse dirci.” Non c’è niente da inventare ma abbiamo molto da poter utilizzare!”.

Quindi ognuno di noi può in questo vasto panorama di oggetti ,divertirsi a creare il proprio personale stile facendo emergere e valorizzando le proprie peculiari caratteristiche.

È la stagione del cambiamento , con tutto questo materiale a disposizione serve solo un pizzico di coraggio per iniziare la trasformazione, non intesa come stravolgimento dello stile ma piuttosto come affermazione decisa del nostro “io”.

Premettendo che la  cura della bellezza esteriore deve andare di pari passo alla cura della bellezza dell’anima, trovare il proprio stile, traendo spunti magari anche dalle tendenze moda del momento , ma non necessariamente, ci fa diventare dei fari in grado di illuminare e fonte di ispirazione.

 

SHARE

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here